1800 borelle

Cassetta della posta rovente in quelsti ultimi giorni!Dopo due mesi brandisco di nuovo la penna rossa (pennarello, la penna l’ho smarrita da qualche parte nell’oltepò pavese) per le correzioni alla seconda bozza della mia raccolta di poesie, cosa che ho già accennnato qui. Poi altri due editori si sono fatti vivi con delle proposte editoriali, […]