Nulla rima con fegato

Racconto di Andrea Cabassi
Grafica di copertina di Andrea Cabassi

I stesura dicembre 2005
I edizione elettronica novembre 2012

Informazioni aggiuntive

Formato

,

Genere

,

2,00

Nulla rima con fegato è il racconto eletto vincitore durante il reading Bloody Read-Contest: ambientato nel mondo della musica indipendente e vissuto con occhio femminile, questa una breve presentazione:

Irina è morta, due volte. Per questo Irina vuole farcela. E per lei farcela vuol dire risorgere dalle proprie ceneri, prima di tutto. Questo racconto parla di ribellione, risentimento, rabbia: tutte emozioni negative, ma forti. Emozioni necessarie per sopravvivere dove è abitudine usare i sentimenti positivi come arma d’offesa ed emarginazione, in un mondo dove la principessa spesso è sola a combattere il drago.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nulla rima con fegato”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *