Racconto: Un pesce non sa cosa vuol dire la sete

da | 1 Giu 2024

Un pesce non sa cosa vuol dire la sete è una fiaba sognante e allegorica, che narra le vicende nel pesciolino Camillo alle prese con il senso dell'esistenza e le grandi domande fondamentali dei pesci.

Il racconto è stato pubblicato sul sesto numero di Articoli Liberi con il titolo Camillo il pesciolino curioso (ragioni tecniche alla base della modifica). La rivista è uscita proprio oggi, e la puoi acquistare cliccando l'immagine di copertina qua accanto.

La prima stesura del racconto risale al 2010, ma solo recentemente l'ho ripreso in mano per finalizzarlo (puoi leggere qua com'è andata).

So che cosa stai pensando: Trattandosi di una fiaba, siffatto scritto è materia per infanti! E invece no! Si tratta di una fiaba per adulti: si parla di libertà, si parla di disubbedienza, di diversità, e di pesci, naturalmente.

Articoli Liberi #6
Logo Articoli Liberi

Ecco un estratto dell'editoriale:

Articoli Liberi Liberalia

Leggi Un pesce non sa cosa vuol dire la sete

Che cosa aspetti? Compra Articoli Liberi #6 e leggi Camillo il pesciolino curioso, alias Un pesce non sa cosa vuol dire la sete.

E non dimenticare il costume da bagno!

Acqua chiese Camillo
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti