Poesia a orologeria

da | 7 Apr 2023

Non più tardi di qualche tempo fa accennavo al fatto che avrei ricominciato a partecipare ai concorsi letterari. Da quel momento ho inviato diversi miei lavori a otto fra pro loco, comuni, circoli culturali e simili, sia narrativa che poesia, spesso andando a rovistare anche fra materiale davvero vecchio... per riuscire a soddisfare i requisiti minimi e i temi proposti bisogna saper fare di necessità virtù!

Burocrate

Si fa presto a dire partecipo a tutti i concorsi

Si fa presto a dire parecipo a tutti i concorsi gratuiti e che pagano - come faccio io - l'ostacolo è che trovare quelli giusti spesso necessita un lavoro di scartabellamento, selezione e valutazione davvero disincentivante. Per di più i bandi sono spesso scritti da burocrati in vocabolariese stretto!

Un appello a chi scrive i testi dei bandi

Dai, fate i bravi!

Che cosa ho combinato?

Ebbene, oggi per la prima assolutissimamente volta ho assecondato uno di questi burocrati per - udite udite - scrivere una poesia su commissione!

Vabbè, non esageriamo, in realtà il vincolo prevedeva che l'opera partecipante contenesse un certo verso, e siccome - ovviamente - non avevo nulla che soddisfacesse il bando ma disponevo di una bozza in lavorazione, come un buon castratore di canguri mi sono detto perché non cogliere la palla al balzo?

Concorso Voce che mi chiami

Trattasi di atto impuro?

Se non si fosse capito, l'occasione l'ho colta con estrema naturalezza, e il risultato non mi ha lasciato alcun rimpianto, dispiacere o cruccio, anzi ne sono piuttosto compiaciuto.

Nemmeno la considero un'espressione della porno poesia, perché la cosa non ha toccato in alcun modo il contenuto ma solo in piccola parte la forma... quello davvero non l'avrei saputo fare!

Non posso pubblicarla qui perché l'opera doveva essere inedita - e più inedita di scritta in giornata e inviata si muore! Ah, anche questa cosa che le opere devono essere inedite... prendete atto, o amici redattori dei bandi, che è una dabbenaggine bella e buona: né voi potete verificare né noi possiamo garantire, per cui è davvero d'uopo mettere questa onnipresente richiesta al bando nei bandi!

Che ne pensi, sono stato un po' troppo accondiscendente verso il concorso? Ho fatto bene? Tu l'avresti fatto? Io in effetti no, però l'ho fatto lo stesso... e ora?

Iscriviti
Notificami
guest

6 Commenti
Più vecchi
Più nuovi Most Voted
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Franco Battaglia
10 mesi fa

Ci avresti dovuto far leggere, tanto chi mai verrà a saperlo, chi mai riuscirà a tener testa a tutti i banner pubblicitari, chi mai estrapolerà il tuo blog dal blogroll di amicibloggers, chi altri legge ancora poesia se non io? 😉

Ranyyl
Ranyyl
10 mesi fa
Rispondi  Andrea Cabassi

la invieresti in pvt a chi fa espressa richiesta?

Ranyyl
Ranyyl
10 mesi fa
Rispondi  Andrea Cabassi

Ricevuta! Mi è piaciuta, per ringraziarti ti clicco su un banner anche se non è abitudine! Vedi che l’arte paga? Ahahah!