Ronin, la graphic novel cyber samurai statunitenso-nipponica di Frank Miller

da | 16 Dic 2016

Ronin di Frank Miller è il bottino di uno scorso Lucca Comics che ancora non ero riuscito a onorare. Non ho intenzione di scrivere una recensione di questa graphic novel cyber samurai statunitenso-nipponica, mi limiterò a mostrare alcune vignette fra quelle che più mi hanno colpito.

Ronin: quarta di copertina

Il ronin è un samurai senza padrone, costretto a combattere le sue battaglie alla continua ricerca di un onore che la società non gli riconosce più. E quando nel Giappone feudale uno dei fedeli samurai dell'Imperatore deve sacrificare la propria vita per sconfiggere un demone nemico del suo signore, nulla avrebbe lasciato presagire che non era la fine, ma l'inizio di una battaglia che avrebbe travalicato lo spazio ed il tempo. Risvegliatosi nel futuro, il ronin deve riprendere la sua missione da dove si era interrota, perché il demone è ancora vivo e vuole l'intero mondo ai suoi piedi. Ronin è l'opera con la quale Frank Miller ha sdoganato il fumetto giapponese.

Alcune vignette da Ronin

Indicatore obiettivi di lettura 2016

88,3%
Iscriviti
Notificami
guest

6 Commenti
Più vecchi
Più nuovi Most Voted
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Ariano Geta
7 anni fa

Lo stile dinamico delle vignette, la loro irregolarità, è in effetti uno degli elementi distintivi dei manga.

Marco Lazzara
Marco Lazzara
7 anni fa

La trama mi ricorda un po’ Samurai Jack che era molto particolare come cartone animato (e molto particolare come racconto distopico).

Marco Lazzara
Marco Lazzara
7 anni fa
Rispondi  Andrea Cabassi

Direi che per Samurai Jack ci ci sono ispirati alla stragrande. 🙂

Ranyyl
Ranyyl
1 anno fa

Bella la selezione delle immagini!