LimboStavo sfogliando la mia lista dei libri letti nell’ultimo periodo e ho notato (a dire il vero senza troppo stupore) che negli ultimi cinque anni non sono stato affatto un buon lettore; con una media annuale di 16,4 libri mi posiziono a malapena fuori dal limbo dell’analfabetismo.
Avendo preso coscienza di ciò, ho deciso di pormi un obiettivo di lettura per questo 2015, in termini di libri letti più qualche obiettivo intermedio per non perdere l’entusiasmo in corsa.
Questi gli obiettivi che mi sono fissato, dal più importante a scendere:

  1. Leggere 30 libri
  2. Leggere libri di 10 autori mai letti
  3. Leggere 5 titoli non italiani e non anglofoni
  4. Leggere 3 libri di cui non so assolutamente nulla
  5. Leggere consecutivamente 5 titoli non fantascientifici
  6. Rileggere 2 libri già letti in passato
  7. Leggere 5 libri di autori italiani
  8. Leggere 3 titoli di autori esordienti
  9. Leggere un libro acquistato ma lasciato in sospeso da almeno un anno
  10. Leggere un libro in un giorno solo

Credete possa servire a spronarmi nella lettura? Declinando quegli obiettivi al 2014 avrei completato solo due degli obiettivi (#4: libri sconosciuti e #9: libro lasciato in sospeso)… probabilmente sì!

Come sono andate le letture del vostro 2014? Per il 2015 vi siete posti qualche obiettivo?

Unisciti alla discussione

4 commenti

  1. Ciao Caba! Sorrido perché anche io mi pongo sempre degli obiettivi. All’inizio di ogni anno scrivo i miei buoni propositi e la lettura è sempre in prima posizione. Sull’agenda ho una lista infinita di titoli. Purtroppo da quasi tre anni non ho molto tempo e, secondo i tuoi criteri, sto fluttuando impunemente nel limbo dell’analfabetismo.

    1. Non preoccuparti, quando vedrai le medagliette che sto preparando per premiare il raggiungimento degli obiettivi non potrai fare a meno di spararti un libro dietro l’altro senza nemmeno pause per la pipì!

  2. Ok, condivido i vostri obiettivi! Che la lettura abbia inizio!
    P.S. Una domanda: ma a questo punto gli obiettivi possono coincidere, quindi ad es. Leggere libri di 10 autori mai letti, può coincidere con :
    -Leggere 3 libri di cui non so assolutamente nulla, di cui 3 di autori italiani, 2 non anglofoni, etc……..
    Oppure dobbiamo considerarli separatamente?
    Grazie della sfida! Una bellissima idea davvero, considerando che per motivi di studio universitario ero sotto la soglia dell’analfabetismo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notificami nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.