Sul Guardian di mercoledì scorso è stata pubblicata, per la rubrica Critics’ top 10s, una classifica dei 10 migliori film di fantascienza, che vado ora a elencare:

  1. 2001: odissea nello spazio (1968)
  2. Metropolis (1927)
  3. Blade runner (1982)
  4. Alien (1979)
  5. Solaris (1968)
  6. E.T. l’extra-terrestre (1982)
  7. Guerre Stellari (1977)
  8. Incontri ravvicinati del terzo tipo (1977)
  9. Terminator (1984) e Terminator 2 – Il giorno del giudizio (1991)
  10. Matrix (1999)

Da appassionato di fantascienza non potevo rimanere impassibile di fronte a un’enormità del genere che, nonostante si sforzi di includere un titolo del ’27, elenca film per il 60% usciti nel giro di 6 anni (1979-1984). Mi sento dunque in dovere di spendere alcune energie in due distinte azioni.

Prima azione a tutela dei film di fantascienza

La prima azione in difesa dei film di fantascienza che mi sento di compiere, ma che in realtà è applicabile a ogni altro campo, è dichiarare l’indiscutibile e completa inutilità di queste classifiche basate su criteri irrazionali, spesso mortificanti e, per forza di cose, incomplete.

Seconda azione a tutela film di fantascienza

La seconda azione che porterò a favore dei film di fantascienza è stilare una mia personale classifica, in modo da ristabilire l’onore dei film meritevoli ingiustamente esclusi dai critici del Guardian.
Fatico a citare solo dieci titoli fra i molti di caratura pari (se non superiore) ai sopracitati, ma mi sforzo ed ecco il risultato:

  1. Fahrenheit 451 (1966)
  2. Il pianeta delle Scimmie (1968)
  3. Brazil (1985)
  4. L’esercito delle 12 scimmie (1995)
  5. Gattaca – La porta dell’universo (1997)
  6. Dark City (1998)
  7. The Truman Show (1998)
  8. Donnie Darko (2001)
  9. Minority Report (2002)
  10. A Scanner Darkly (2006)

Come si può notare sono ordinati per data d’uscita, non ho intenzione di farmi esplodere il cervello nel tentativo di metterli in ordine di bellezza. E siccome non è vero che mi sono sforzato di sceglierne solo dieci, eccone immediatamente altri dieci ingiustamente esclusi:

  1. Arancia Meccanica (1971)
  2. Rollerball (1975)
  3. Interceptor – Il guerriero della strada (1981)
  4. Wargames – Giochi di guerra (1983)
  5. RoboCop – Il futuro della legge (1987)
  6. Akira (1988)
  7. Stargate (1994)
  8. Ghost In The Shell (1995)
  9. Il quinto elemento (1997)
  10. District 9 (2009)

Che cosa sì e che cosa no

Il Guardian ha incluso fra i film di fantascienza anche Guerre Stellari, io sono invece stato più integralista conservatore e non ho citato Ritorno al futuro (1985) o The Rocky Horror Picture Show (1975), che adoro, ma che pur rispondendo ai canoni formali della fantascienza non ne hanno (secondo me) la sostanza. Avventura il primo, musical il secondo: ecco come li definirei, e Guerre Stellari lo collocherei nel fantasy. Certo, non ho nulla contro queste contaminazioni, ma se devo scegliere i migliori film di un dato genere, cerco fra quelli che più lo rispettano.
Alcuni titoli, poi, non sono che pallide riduzioni dei romanzi da cui sono tratti (come le trasposizioni cinematografiche di capolavori definitivi come Solaris, Io sono Leggenda o 1984); ottimi invece i film tratti da racconti brevi, in cui il regista dispone sì di idee e intuizioni geniali, ma ha anche ampi spazi per sviluppi e reinterpretazioni (si pensi solo ai numerosi film tratti dai racconti di Philip K. Dick. Io per non fare lo spaccone ho citato solo Minority Report e A Scanner Darkly, ma avrei potuto sceglierli tutti e nessuno si permettebbe di fiatare (in realtà anche le idee di The Truman Show e della saga dei Terminator sono liberamente tratte (rubate) da opere di Dick).
Ma queste, ripeto, sono solo le mie opinabili idee: i pur validissimi film di fantascienza che non mi sono piaciuti non ce li ho messi!

E voi?

E voi siete d’accordo? Qual è la vostra classifica?

Unisciti alla discussione

10 commenti

    1. Repo Man non lo conosco ma me lo segno, Screamers non l’ho messo perché, come ho scritto, pareva brutto mettere troppi titoli di film tratti da racconti di Philip K. Dick… ma in effetti non ci sarebbe nulla di male 😉

      Moon l’ho visto, m’è piaciuto, ma non aveva quel qualcosa in più che ci si poteva aspettare. In ogni caso consiglio a tutti di vederselo!

          1. ci sarebbe pure “Fiori per Algernon” ma il film non è decisamente all’altezza del libro 😉

          2. Seguendo questa logica non ho messo neppure Dune… e la maggior parte dei film di fantascienza tratti da romanzi magnifici 🙂

          3. si, ma effettivamente, pur essendo dei libri molto belli sia “Fiori per Algernon che Dune”, nelle rispettive trasposizioni cinematografiche… non sono proprio all’altezza. 😉

          4. No infatti, scusa se non sono stato chiaro: il film di Dune è una (rullo di tamburi) cagata pazzesca!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notificami nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.