I palloncini di Claudia PetrazziQuando Il suicidio della ragazza dai bei capelli castani fu selezionato da Onirica Edizioni per essere inserito nell’antologia Il mercante di fiabe, la brava Claudia Petrazzi realizzò un’illustrazione da aggiungere a corredo del racconto. Questo accadeva sei mesi fa, ed è unicamente per motivi sconosciuti se la mostro soltanto ora.
Ecco, inoltre, la mia inadeguata mini autobiografia inserita come nota finale: Il suicidio della ragazza dai bei capelli castani è il titolo della mia prima fiaba. Quando dovevo ancora decidere che cosa scrivere, pensavo che se fosse stato un racconto horror mi sarei spaventato troppo, e non mi andava. Una storia d’amore mielosa e sdolcinata mi avrebbe certo cariato i denti, e nemmeno questo mi andava; inoltre non avevo nessuna astronave per un racconto di fantascienza. Allora avrei potuto provare con il genere poliziesco, ma Libisce (il gatto a strisce) aveva nascosto il tubetto del giallo.
Così ho scritto una fiaba.
Se non l’hai mai letta, la trovi poco sopra, prima di questo paragrafetto; se invece l’hai già letta, spero ti sia piaciuta.
Io sono Andrea e il mio nome rima solo con parole buffe, come dismenorrea, mixorrea, oftalmoblenorrea, fricassea o alta e bassa marea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notificami nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.