Parto dal presupposto che non ne ha parlato nessuno (boicottaggio mediatico?), e che certo vale la pena saperne.
Poi uno è libero di pensare e fare quello che crede più opportuno.
Ah, dimenticavo, siamo in Italia… mi correggo: ognuno è semilibero di pensare e fare quello che vuole.

L’8 settembre sarà il giorno del Vaffanculo day, o V-Day. Una via di mezzo tra il D-Day dello sbarco in Normandia e V come Vendetta. Si terrà sabato otto settembre nelle piazze d’Italia, per ricordare che dal 1943 non è cambiato niente. Ieri il re in fuga e la Nazione allo sbando, oggi politici blindati nei palazzi immersi in problemi culturali. Il V-Day sarà un giorno di informazione e di partecipazione popolare.
Beppe Grillo

V-Day

V-Day: una serie di link utili

Ci si vede sabato in piazza, e sennò V…

— Ryo

Unisciti alla discussione

2 commenti

  1. mi hai preceduta
    stavo giusto per inviarti lo stesso volantino^^
    io domani sarò in città apposta^^

    buona giornata
    alba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notificami nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.