Lo sai che io e Luca troviamo i pesci?

da | 20 Ago 2007 | Racconti | 6 commenti

È dal risveglio, stamattina, che sto copiando in bella copia il mio ultimo racconto dal Quaderno della Macchinetta™. Mi sto divertendo a pala… però che balle!
Voglio uno scanner capace di riconscere la mia calligrafia (che, quindi, deve essere più bravo di me!)

6 Commenti

  1. Pex

    ah, tu scrivi sui block notes e poi riscrivi tutto al pc? 🙂

    Rispondi
  2. Ryo

    no, sono un poveraccio, ho un quaderno da mezzo euro (rubato), i bloc notes vanno dai 5 euro in su
    e le moleskine dagli 11 (o come si scrive)

    Rispondi
  3. Pex

    il quadernino shcritto fittissimu °_°

    Rispondi
  4. Ryo

    Per risparmiare 😀 😀 😀
    è comodo perché così posso lavorarci ovunque. Di solito un mio racconto è intorno alle cinque o sei cartelle, questo è molto più lungo, e ogni momento era utile 🙂
    Quindi pausa pranzo, al bar, di notte nel letto, ecc ecc… zacchete il quadernino fuori da una tasca e via di bic 😀

    Rispondi
  5. Pex

    vero, in effetti non è male 😀
    poi il quadernetto finito ha un che di artistico 😀

    Rispondi
  6. Ryo

    oh, non manca di scarabocchi 😀
    poesie, disegnini, scarabocchi, etichette delle bottiglie di vino… c’è di tutto 😛
    quando sarò famoso, ma andato in rovina, lo venderò all’asta 🙂

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anonima Andrea Cabassi Newsletter

Unisciti anche tu!

La newsletter di Anonima Andrea Cabassi è discreta, eccentrica e veloce: unisciti anche tu per ricevere curiosità librarie, sconti, ebook e altro ancora! Compila il modulo, userò questi dati solo per inviarti la newsletter, e potrai cancellarli in ogni momento.
Consulta l'informativa sul trattamento dei dati per ulteriori informazioni.

* campo richiesto