Anonima Andrea Cabassi

Scrivo più veloce di quanto pensi

Tag: Fantascienza (page 1 of 7)

Sogni di bambini (Domu) di Katsuhiro Ōtomo

I giocatori di Titano, di Philip K. Dick (citazioni)

I giocatori di Titano era l’ultimo volume che mi rimaneva da leggere dei romanzi di Philip K. Dick pubblicati qualche anno fa da Fanucci in una bellissima edizione cartonata con sovracopertina a un prezzo relativamente basso (circa 12 euro); non so perché non mi fossi ancora deciso a leggerlo, ma invece di cercare di rispondere a questa domanda… l’ho letto.

Continue reading

31 dicembre (citazioni + intervista all’autrice Marina Guarneri)

31 dicembre di Marina Guarneri è uno dei libri dei blogger che mi ero ripromesso di leggere da più tempo. Seguo con molto interesse il blog dell’autrice apprezzandone gli articoli e gli spunti proposti, così non mi sono lasciato intimorire dal tema sentimentale, facendo anzi una scoperta inattesa. Ne parlerò durante l’intervista che ho fatto all’autrice Marina (in cui la mia testa affiora dal Mediterraneo).

Continue reading

L’anno del contagio – Connie Willis (citazioni)

Con L’anno del contagio di Connie Willis riprendo dopo un po’ di tempo la lettura dei romanzi vincitori sia del premio Hugo che del Nebula, e in questo caso anche del premio Locus.
Si tratta sia di un romanzo fantascientifico che di un romanzo sul medioevo: in un futuro non troppo remoto i ricercatori universitari avranno a disposizione una macchina del tempo con cui recarsi in epoche passate per studiarle (altre implicazioni della macchina del tempo non sono mai trattate nel romanzo). La storia si svolge quindi su due piani paralleli: nel 2054 il Brasenose College di Oxford è vittima di un’epidemia e è posto in quarantena, mentre nel Medioevo Kivrin – una studentessa di storia partita proprio dal Brasenose – è accolta in un villaggio di Skendgate nell’Oxfordshire.

Continue reading

Newton Compton Editori: quanto vale una copertina

Ieri pomeriggio gironzolavo in libreria e – non so bene come – anciertopunto sono finito nel reparto fantascienza… cosa che non capita mai, devo dire. Ehm…
Ma passiamo oltre; dopo l’ennesima conferma che nelle librerie italiane fantascienza è al 90% Asimov e Dick, sono capitato in uno scaffale con il recente successo L’uomo di Marte (la fantasiotica traduzione del titolo The Martian, di Andy Weir), pubblicato in Italia da Newton Compton Editori. La cosa buffa è che oltre all’edizione con la copertina tradizionale ne hanno fatta uscire una seconda, con la facciona di Matt Damon tratta da una scena del film. Tutta qua la differenza? Beh, naturalmente no.

Continue reading

Sherlock Time

Sherlock Time è una graphic novel argentina, scritta e disegnata da Hector Oesterheld e Alberto Breccia, prima di una serie di collaborazioni artistiche. La pubblicazione è iniziate il 5 dicembre del 1958 sulla rivista Hora Cero Extra! e è terminata nel settembre dell’anno successivo, passando anche sulla rivista Hora Cero Semanal. In totale undici episodi, per lo più molto brevi, alcuni in formato verticale (quelli usciti sulla prima rivista), altri in formato orizzontale (quelli sulla seconda).

Continue reading

E.T. l’extra-terrestre: faccio outing

E.T. l’extra-terrestre è il celebre film di fantascienza di Steven Spielberg. Uscito nelle sale nel 1982, è stato un successo talmente vergognoso da aver letteralmente permeato la cultura popolare della mia generazione in tantissimi aspetti (telefono casa).
Alzi la mano chi non conosce l’alieno gentile dal dito luminoso, il grinzoso spaziale dagli occhi grandi (e estremamente distanziati), il naufrago cosmico dal collo telescopico ecc. in compagnia del suo piccolo amico umano, a bordo di una bici volante sullo sfondo di una luna esageratamente grande.
Giunti a questo punto, però, devo fare una confessione: io E.T. non l’ho mai visto.

Continue reading

Older posts