Anonima Andrea Cabassi

Scrivo più veloce di quanto pensi

Category: Jack Tano

Il romanzo al quale sto lavorando (nome provvisorio)

Quando l’obiettivo riparatore ti salva la stagione

La storia nella storia: Igloo

Sul finire dello scorso anno mi sono trovato a terminare una parte fondamentale del mio nuovo romanzo, di cui forse non parlo quanto dovrei. In breve, la storia – che ancora non ha titolo – ruota attorno a un’indagine, ma credo compirei un sacrilegio classificandola come giallo, c’è una dose importante di ironia (in questo si discosta molto da Pelicula), alcuni personaggi di cui vado particolarmente fiero (è risaputo che la modestia non sia il mio forte, ma lasciatemi spendere qualche lode per un lavoro che so davvero ben fatto) e una storia nella storia.

Continue reading

Correzione bozze, editing e Cadillac

Jack su eBook writer

Da ragazzo avevo uno zio eschimese

Era da circa un mese che avevo questo frullato di idee su un nuovo racconto che mi occupava i rari momenti di quiete. L’unica cosa che avevo deciso era che l’incipit sarebbe stato Da ragazzo avevo uno zio eschimese, che a un certo punto qualcuno doveva consegnare un biglietto senza nessuna scritta e che, infine, doveva esserci una buona dose di violenza. All’inizio non mi importava di scrivere un racconto fantascientifico, un noir o una storia di gangster, però avevo ben chiara l’ambientazione, alcuni tratti fondamentali del protagonista e la prospettiva in primo piano.

Continue reading