Emma, di Laura PezzoliLa superbravissima Laura Pezzoli (qui potete ammirare altri suoi lavori) mi ha fatto una megagradita sorpresa: mettendo a frutto i suoi particolari poteri sovrannaturali ha realizzato un magnifico ritratto di Emma in posa plastica (come spesso accade in questi casi, la scansione non rende giustizia all’originale).
Potete qui di fianco ammirare la tap-model dallo sguardo accigliato, con sciarpa a boa e fetta di pane addentata.
Segue pubblicità spudorata: per commissionare un lavoro a Laura (certo, voi non ce l’avete una modella come la mia…) scrivetele una posta elettrica a questo indirizzo.
Tecnica: acquerelli, e matite acquerellabili, su carta.

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notificami nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.