È tutta sera che smanetto tra fogli di calcolo, assi cartesiani e appunti di varia natura, nel tentativo di produrre un bel grafico con la rappresentazione dei miei lavori su Pelicula, per mostrare oggettivamente l’entità del mio impegno (e perché allora non parlare dei periodi in cui non ho fatto una mazza?).
E invece non sono capace.

Statistiche Misteriose

Io l’impegno ce l’ho messo, anche se il risultato proprio non c’è. Avrei voluto l’asse delle ascisse con i giorni dell’anno e le ordinate con il capitolo sul quale ho lavorato in quel periodo. Macché, non mi sono avvicinato nemmeno di un chilometro romulano.
Ho deciso però di mostrarvi ugualmente il risultato dei miei sforzi, cioé questo grafico, per due validissimi motivi:

  1. Ha un sacco di bei colori
  2. Il suo nome è Grafico a ciambella

A mo’ di legenda sappiate che ogni pezzetto rappresenta un capitolo di Pelicula; lascio alla vostra fantasia il compito di dedurre in quale modo.

La causa scatenante di questo delirio, mi tocca dirlo, è il termine della correzione di Pelicula, oggi stesso, e l’inizio della tanto sospirata parte finale.
Ne parlo da talmente tanto tempo che le idee sono diventate un’infinità, e mi sembra di non riuscire a pensare dove metterle… pagina 333 del mio quaderno dice mettile qua, no?; e chi sono io per rifiutare?
Un vecchio adagio dice sembra facile ma non è difficile, cercherò allora di procedere proprio così: senza buttarmi testa bassa, ma con la consapevolezza che la vittoria è alla mia portata.
Per un grafico sensato, invece, ci rinuncio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notificami nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.